Rimozione Virus Guardia di finanza

Nell’ ultimo periodo numerosi utenti sono incappati nel cosidetto virus della Guardia di Finanza, una truffa telematica bella e buona studiata nei minimi particolari con tanto di logo della guardia di Finanza e slogan “insieme per la legalità”.

Questo virus rende il sistema operativo del malcapitato inutilizzabile, con una schermata che indica all’utente che il suo computer è stato bloccato dalle forze dell’ordine, in quanto tramite il suo indirizzo IP, sono state rilevati accessi a siti illegali come quelli di pedofilia, di violenza sui bambini e di contenuto zoofilo.  Inoltre per spaventare ulteriormente la potenziale vittima, si viene accusati  di attività di spamming  illecito con fini terroristici.  All fine come ciliegina sulla torta, ci viene chiesto di pagare una somma di 100 euro, per rimuovere questo blocco, cosa assurda se si pensasse che le forze dell’ordine non agirebbero mai in questo modo ma interverebbero subito e di forza per perseguire gli autori di questi reati.

Eppure nonostante questo sono parecchie le persone che ci sono cascati e hanno pagato, per avere il loro computer finalmente sbloccato, addirittura segnalando il loro pagamento alle forse dell’ordine, visto che dopo il versamento dell’importo richiesto il loro PC continuava ad essere bloccato.

Per chi si trovasse in questa condizione, ecco cosa bisogna fare, non c’è alcun bisogno di formattare il vostro PC, si impiegherebbe troppo tempo e lavoro.


Seguite questi semplice passi per rimuovere completamente il virus :

  • Salvate il tutto su una chiavetta USB
  • Avviate il Pc infetto in modalità provvisoria, tenendo premuto il tasto F8 sulla tastiera durante la sua accensione
  • Avviate il programma ComboFix da chiavetta USB, al termine della scansione, riavviate il Pc normalmente ed il problema è risolto.

 

Il Virus non è altro che un Trojan innocuo chiamato Trojan.Win32.FakeGdF.A,  che blocca il computer dell’utente collegandosi ad un indirizzo IP russo visualizzando la falsa pagina delle fiamme gialle. La sua diffusione avviente per lo più tramite email o link. Quindi state attenti a quello che leggete e pensateci bene prima di cliccare su di un collegamento.

Gestire e proteggere al meglio le proprie password

Tutti noi ormai siamo consapevoli che utilizzare password semplici e troppo scontate da scoprire, come la nostra data di nascita oppure il nome di un nostro caro o del nostro animale domestico è una cosa stupida, che può causare conseguenze disastrose nel caso in cui venissero scovate e utilizzate da persone malintenzionate.

Infatti gli hacker per entrare nel vostro account non fanno altro che sfruttare come prima cosa la tecnica del Dictionary Attack, che non fa altro che provare a ripetizione le parole di un comune dizionario per indovinare la password che avete scelto.

Allora come fare ? Semplice.

Prima di tutto non usate parole standard come vostre password e per ogni vostro singolo account, utilizzate password diverse tra di loro e con una lunghezza di caratteri il più lunga possibile.

Provate a creare una combinazione di numeri, lettere minuscole e maiuscole e simboli. Non vi limitate soltanto a sostituire singole lettere con il simbolo per esempio della chiocciola al posto della A, un trucco che sta diventando troppo di uso comune.

Se da una parte più complessa sarà la vostra password e più sicura sarà, dall’altra sarà più difficile ricordarla; quindi sforziamoci di crearla in modo che saremo in grado di ricordarla a memoria, seguendo un certo discorso logico a cui solo noi stessi saremo in grado di arrivarci in qualche modo.

Ricordare più password complesse a memoria però risulta un’impresa ardua, ecco che ci viene in aiuto un software di gestione password gratuito di nome KeePass che funziona sia su sistemi operativi Windows che MacOs.

Attraverso questo semplice ma potente programmino disponibile anche nella versione portabile, saremo in grado di gestire tutte le nostre password conservandole in un unico archivio protetto da algoritmi di cifrature molto potenti attraverso cui si potrà accedere con una sola e unica password che non dovremo mai dimenticare per la sua irrecuperabilità.

Proteggere il proprio smartphone

La tecnologia negli ultimi anni sta facendo passi da gigante e se usate il vostro smartphone, così come usate il vostro computer, quasi sicuramente esso conterrà una miriade di informazioni personali, indirizzi email, foto, contatti, applicazioni per i social network più famosi.

L’insieme di tutti questi dati personali presenti sul vostro smartphone, diventano un piatto prelibato per gli hacker e i criminali informatici, ed è per questo motivo che il cellulare oggi giorno si sta delineando come il futuro grande campo di battaglia della sicurezza.

I telefoni con a bordo il neo sistema operativo Android sono già presi di mira da Trojan e altri tipi di malware mobile.

Inoltre la maggior parte dei possessori di smartphone, ancora non pensano ai loro telefoni come veri e propri computer portatili e di conseguenza non adottano le stesse precauzioni di sicurezza, che adotterebbero per un computer normale.

Quindi se non avete ancora scaricato un’applicazione per la sicurezza sul vostro telefono Android, muovetevi a farlo; sono disponibili antivirus gratuiti per Android, come Lookout Mobile Security che permette oltre la scansione di malware, anche la cancellazione dei dati personali che avete sul telefono da remoto (funzione molto utile in caso di smarrimento del cellulare) e il tracking GPS per la localizzazione del dispositivo nel mondo. Un altro valido antivirus è WaveSecure di McAfee.

Per i possessori di Iphone invece la cosa è un pò diversa  in quanto se si installano solo le applicazioni proprietarie dell’Apple Store, non dobbiamo preoccuparci troppo di rimanere infettati da malware mobile, anche se è sempre possibile che qualcosa vada storto.

E comunque sia,  anche Apple mette a disposizione dei propri clienti, servizi come Trova il mio Iphone, presente al seguente indirizzo http://www.apple.com/it/iphone/features/find-my-iphone.html attraverso il quale si può bloccare e cancellare in remoto i dati memorizzati sul vostro melafonino, tracciare l’iphone tramite GPS oppure inserire a distanza un codice di accesso per far apparire un messaggio sullo schermo con un suono di allarme.

Un consiglio utile da seguire nella scelta di un buon antivirus per il vostro smartphone è quello di affidarsi sempre e comunque a marchi e nomi più gettonati, onde evitare di incappare in false applicazioni per la sicurezza che in realtà non sono altro che malware pronti ad infettare il vostro dispositivo.

 

 

Proteggere la propria rete Wi-Fi

Non tutti sono a conoscenza che se non si prendono le opportune precauzioni, la nostra amata rete Wi-fi, potrebbe essere utilizzata dai nostri simpaticissimi vicini per navigare indisturbati e gratuitamente su Internet oppure nel caso più drammatico, da utenti malintenzionati a cui non basta la semplice fruizione gratuita della nostra rete Wi-Fi, ma la sfruttano per ottenere con l’inganno e a nostra insaputa, l’accesso ai dati personali, memorizzati sul nostro PC.

La prima cosa da fare per evitare tali inconvenienti, è quella di applicare un sistema di crittografia alla rete. Cosi facendo si dovrà immettere una password, ogni volta che proviamo a connetterci alla rete Wi-fi. Un piccolo disturbo da pagare per una maggiore sicurezza.

Oggigiorno la maggior parte dei router Wi-fi, supportano standard di cifratura, come WEP,WPA e WPA2.

Vi consiglio di utilizzare un sistema di cifratura come WPA o WPA2, che garantisce rispetto all’ormai passato sistema WEP, un maggiore livello di sicurezza.

Un altro modo per salvaguardare la nostra rete è quello di impostare il nostro router, in modo che non trasmetta il nome della nostra rete Wireless definito SSID.

Infatti nascondendo l’SSID al mondo esterno, la nostra rete Wireless non sarà più visibile ai computer presenti nelle vicinanze e solo coloro che sapranno il nome preciso della rete saranno in grado di trovarlo.

Vi consiglio prima di seguire questi semplice passi per portare la vostra rete wireless ad un livello di sicurezza modesto, di leggere la documentazione del vostro router, in quanto le procedure per rendere inviolabile la vostra connessione dipendono molto dal modello e dal produttore del router acquistato.

Come recuperare password di amministratore di Windows

Quante e quante volte ci è capitato di smarrire o di non ricordare più la password dell’account amministratore di Windows e di conseguenza non potevamo più installare programmi, modificare impostazioni del sistema importanti o nei casi più estremi accedere ai dati crittografati.

La soluzione a tutto questo è molto semplice e si ottiene mediante l’utilizzo dell’immagine .iso del programma Offline NT Password & Registry Editor scaricabile gratuitamente da questo link.

Una volta scaricato, masterizzate l’immagine .iso del programma su un CD.

Impostate nel BIOS l’avvio del PC da CD, una volta riconosciuto il boot da CD premete INVIO, dopo di che selezionare la partizione che vi interessa esaminare ( se la sapete ) oppure fidatevi e lasciate quella selezionata di default dal programma, scrivete il nome dell’amministratore di cui non ricordare più la password e infine dopo poche semplici conferme, riavviate il sistema operativo facendolo ripartire, estraendo il CD dal lettore.

Ebbene attraverso questi pochi e semplice passi, pur non conoscendo effettivamente la password di amministratore, saremo in grado con i privilegi acquisiti, di accedere all’account amministratore di windows e creare una nuova password.

Lo scopo è stato raggiunto con successo, questa volta però non dimenticate di segnarvi la password appena creata, magari scrivendola in un posto sicuro.

Lista software freeware 2011

 

Droplt

Questo programma open-source, permette di aggregare cartelle a specifici tipi di file, spostando semplicemente il file che si vuole associare, sulla grande icona a forma di Bersaglio sul Desktop. Droplit li sposterà automaticamente nella cartella che avremo indicato precedentemente come quella corretta per quel tipo di file.

Link : sourceforge.net/projects/dropit

 

DisplayFusion

Vi dà la possibilità di avere un controllo maggiore del monitor di quanto non faccia lo stesso Windows. Ad esempio la possibilità di visualizzare immagini di sfondo differenti per ogni schermo o di espandere un’ immagine su due monitor. Inoltre vi permetterà di gestire i tasti di scelta rapida, in modo da poter organizzare il vostro desktop, con settaggi personalizzabili in base alle applicazioni e alle vostre esigenze.

Link : www.displayfusion.com

 

7-zip

Non ha bisogno di presentazioni, questo decompressore all in one, supporta tutti i formati più utilizzati del momento per comprimere file. Riesce a decomprimere qualunque cosa si scarichi. Inoltre è fornito di strumenti di gestione per i menu contestuali di Windows, dai quali è possibile comprimere e decomprimere file, e convertire i formati al volo.

Link : www.7-zip.org

 

Filezilla

Uno dei miglior client ftp del momento sul mercato per trasferire file in remoto. Affrettatevi a scaricarlo è ancora gratuito.

Link : filezilla-project.org

 

Logitech Mouse Touch

Un programma gratuito che una volta scaricato, consente all’utente di usare il telefono cellulare o un tablet come trackpad per controllare sistemi operativi come Windows o Mac. Tutto questo collegandosi tramite rete WiFi.

Link :www.logitech.com/enus/494/6367

 

VirtualBox

Permette di avere sullo stesso Pc più installazioni di macchine virtuali, in modo da poter avere più sessioni di sistemi operativi quali Windows,Linux,Mac  o altro. Questo programma mantiene un’immagine della macchina su cui stiamo lavorando e anche una di backup. Cosi diventa molto utile utilizzarlo in quelle situazioni  in cui abbiamo bisogno di effettuare esperimenti, senza correre il rischio di danneggiare il sistema operativo. Infatti nel caso in cui riscontrassimo dei problemi irreversibili, possiamo sempre eliminare in qualsiasi momento l’immagine danneggiata a favore di quella di backup.

Link :www.virtualbox.org

 

Fast Duplicate File Finder

Oggigiorno anche se i supporti di memorizzazione, diventano sempre più capienti, film, video , foto, file audio sono in grado a poco a poco  di riempirli. Il programma Fast Duplicate File Finder permette di salvaguardare lo spazio del nostro disco, facendo una ricerca accurata delle copie duplicate di file sparsi qua e la sui nostri dispositivi di memorizzazione, eliminando quelli che non servono e recuperando i megabyte se non addirittura i gigabyte di spazio occupati.

Link :www.mindgems.com/products/Fast-Duplicate–File-Finder/Fast-Duplicate-File-Finder-About.htm

 

Piriform Recuva

Ottimo freeware, che consente di recuperare file cancellati accidentalmente dal nostro Pc, che non avremmo mai voluto eliminare. Il programma esamina minuziosamente ogni settore logico del nostro disco fisso, schede di memoria, dispositivi di memorizzazioni o lettori multimediali al fine di trovare e recuperare i dati cancellati.

Link :www.piriform.com/recuva

 

Dropbox

La soluzione ideale per chi vuole avere 2 gigabyte di spazio sul Web in modo gratuito, su cui poter mettere i propri file e renderli accessibili da tutti i computer o smartphone, condividendoli con amici, parenti o colleghi di lavoro. Tutto questo supportato da sistemi come Windows, Linux, Mac, Android, IOs, Blackberry e altro ancora. Davvero un bel servizio gratuito da sfruttare.

Link :www.onlinebackupsreview.com/dropbox.php

 

Teracopy

Se avete la necessità di trasferire file di grandi dimensioni o  un gran numero di file da un drive ad un altro,  come sapete,  potreste provocare un intasamento del sistema, e avere un tempo maggiore di trasferimento rispetto al consueto. Questo programma totalmente gratuito evita tutto ciò, riducendo i tempi di risposta per il trasferimento dei dati, ottimizzando le operazioni e permettendo trasferimenti di file asincroni. Inoltre offre l’opportunità di mettere in pausa o di riprendere i trasferimenti in corso di documenti di dimensioni grandissime, permettendo così di poter lavorare durante la copia di una grossa quantità di file.

Link :www.codesector.com/teracopy.php

 

InfarnView

Ottimo visualizzatore completo di foto, del tutto freeware, che permette la visualizzazione di immagini con estensione TIFF,  la riproduzione dei video MOV e dei filmati flash. Inoltre include diversi strumenti per l’editing delle foto.

Link :www.infarnview.com

 

PhotoWipe

Programma davvero molto utile, quando avete la necessità di far scomparire interamente  un oggetto o una persona che non volete che compaia nelle vostre foto o nei vostri scatti. Piccolo ma potente tool che consente di contrassegnare qualsiasi oggetto in una foto, e cancellarlo automaticamente, senza lasciare alcuna traccia dell’operazione compiuta.

Link :www.hanovsolutions.com/?prod=PhotoWipe

 

LogMe in Free

Permette di prendere  il controllo completo del computer remoto di un utente, dando la possibilità di eseguire azioni direttamente su di esso, come se operassimo  al posto dell’utente stesso. Molto utile sia ai professionisti per effettuare  le teleassistenze ai propri clienti, sia per i guru della tecnologia moderna per aiutare amici e parenti senza muoversi dalla propria postazione.

Link : secure.logmein.com/products/free

 

SiSoftware Sandra 2011

Consente di eseguire un numero vasto di operazioni utili al fine di determinare con esattezza quando e quanto ogni singolo componente del nostro sistema è in esecuzione, effettuando anche prove in termini di efficienza energetica.

Link : www.sisoftware.net

 

CCleaner

Consente di eseguire la scansione e la cancellazione dal disco rigido e dalle voci del registro di sistema di tutti quei file spazzatura e le scorie presenti ed accumulate di volta in volta negli anni dal nostro Pc che ne condizionano le prestazioni. Tutto questo senza intaccare le normali funzionalità del sistema e mantenendo i file e le impostazioni desiderate.

Link : www.piriform.com/ccleaner

 

Secunia Personal Software

E’ un programma che proteggerà il vostro Pc contro le minacce presenti su Internet. Esso ricerca costantemente tutte le più importanti patch di sicurezza, per ogni singolo programma installato nel nostro sistema. Nel caso in cui riscontrasse programmi obsoleti sulla nostra macchina, ci indirizza direttamente al link per scaricare i nuovi aggiornamenti del prodotto in questione. Molto utile se vogliamo avere sempre aggiornati i programmi installati sulla nostra macchina.

Link : secunia.com/vulnerability_scanning/personal/

 

Microsoft Security Essentials 2

Programma per la protezione del nostro Pc, rilasciato ufficialmente per il pubblico dalla Microsoft. Prevede un’ottima combinazione antivirus, antispyware, e protezione firewall. Risulta un eccellente strumento di protezione contro le minacce più comuni e svolge le sue funzioni senza rallentare il sistema e senza proporre ogni volta quei seccanti promemoria per l’aggiornamento del prodotto, come fanno molti dei suoi diretti concorrenti.

Link : www.microsoft.com/security_essentials

 

Eraser

Quante volte abbiamo svuotato il cestino del nostro Pc, per sbarazzarci del tutto di file che ormai non ci servivano più. Eppure questi file non vengono cancellati completamente, ma soltanto nascosti alla vista dell’utente e pertanto riempendo dello spazio inutile su disco. Ed ecco che ci viene in aiuto Eraser che elimina in modo definitivo e subito tutti i nostri file, bypassando il cestino. Tutto questo grazie all’adozione del suo Algoritmo DoD in grado di sovrascrivere più e più volte i dati cancellati fino a che siano del tutto irrecuperabili, anche attraverso l’utilizzo di programmi ad hoc per il ripristino dei dati cancellati.

Link : eraser.heidi.ie

 

Panda Usb Vaccine

Una semplice e piccola utility, che neutralizza automaticamente le minacce più comuni presenti su supporti rimovibili tipo flash drive, impedendo ad eventuali virus o malware di accedere al nostro disco rigido per danneggiare il sistema. Con questa utility, avrete una sicurezza in più, nel momento in cui si collegano  unità usb al vostro Personal Computer.

Link : www.pandasecurity.com/homeusers/downloads/usbvaccine

 

Password Keeper

Con questa utility potrete accedere ai siti che frequentate di più senza avere la necessità di fermarvi a recuperare una decina di password ogni giorno. Inoltre come sappiamo possedere una sola password per più siti è abbastanza rischioso. Password Safe vi permette di memorizzare tutti i vostri dati di accesso, per poi utilizzarli sui siti che visitate quando lo riterrete opportuno. In questo modo è possibile mantenere più password complesse, senza la necessità di ricordarle a memoria o trascriverle in posti diversi, ma ricordare una sola unica password maestra, per tenerle tutte sotto controllo e a portata di mano.

Link : passwordsafe.sourceforge.net

 

Freemake Video Downloader

Un ripper gratuito che consente di scaricare la maggior parte dei video online sul nostro disco rigido, per vederli poi successivamente con calma. Pienamente supportato da Facebook , Youtube e tanti altri siti.

Link : www.free-make.com/free_video_downloader

 

Duplicate Music File Finder

Strepitoso tool completamente gratuito, che attraverso il confronto dei metadati presenti nei file musicali, permette di eliminare automaticamente i doppioni presenti nelle nostre raccolte musicali.

Link : www.lcibrossolutions.com/dmff

 

La lista verrà aggiornata costantemente con nuovi software e utility gratuite. Proponete i vostri.

Scaricare Interi Album da Facebook

Facebook rende abbastanza complicato il modo con cui un utente possa scaricare foto sul proprio computer, e non offre nessuna automazione che renda questa operazione semplice. Infatti siamo costretti ogni volta a visualizzare una foto per volta, cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e poi fare salva immagine con nome. Ma grazie ad un estensione gratuita di Firefox di nome FACEPAD, Facebook Photo Album Downloader, possiamo scaricare interi album fotografici. Basterà posizionarsi sui propri album o su quelli dei nostri amici, cliccarci sopra con il solito tasto destro del mouse e selezionare la voce Download Album with FacePAD e in pochi istanti ci ritroveremo nella cartella di download di Firefox, tutte le foto dell’album.

Il download è disponibile al seguente link : http://facepad.programmiegiochi.com/

Come cambiare aspetto e personalizzare il vostro profilo facebook

Facebook non dispone al momento di uno strumento semplicissimo, che permetta agli utenti di cambiare l’aspetto del proprio profilo, cosi come avviene per esempio su Myspace. Ed ecco che ci viene in aiuto un’ applicazione ad hoc chiamata Naevius Facebook Layouts, studiata appositamente per rendere semplice ed intuitivo il restyling personalizzato del vostro profilo facebook, in modo da renderlo irriconoscibile e unico, esprimendo al meglio voi stessi. Il programma è scaricabile dal sito http://www.naevius.com/facebook_layouts.htm e una volta installato e avviato si presenterà sotto forma di due finestre, di cui sulla prima saranno presenti tutti i temi di cui possiamo disporre per cambiare il look del nostro profilo, mentre sulla seconda verrà mostrato in tempo reale e senza che ci siano bisogno di ricaricare la pagina, un’ anteprima dell’aspetto che assumerà il nostro profilo.

Quindi cosa aspettate provate subito, questa utile applicazione e sbizzarritevi nelle vostre idee.

FLAC (Free Lossless Audio Codec) il successore dell’ Mp3

Sappiamo tutti che il formato Mp3, ha segnato per molti anni le nostre abitudini di ascoltare musica. Infatti grazie alle sue dimensioni ridotte, dà la possibilità di memorizzare su Cd, Dvd, Pen drive, schede Sd e tanti altri dispositivi attualmente disponibili, interi album musicali occupandone solo una minima parte del loro spazio. Attualmente questa tendenza sta lentamente cambiando principalmente per due motivi.

  1. perchè abbiamo a disposizione sempre più banda sulle nostre connessioni Adsl.
  2. perchè i supporti di memorizzazione odierni diventano sempre più grandi e con prezzi accessibili a tutti.

Il trend quindi si sta spostando verso un nuovo formato musicale il Flac, che utilizzando un tipo di compressione denominato lossless permette al file compresso secondo questa nuova tecnica, di mantenere intatta la qualità dei  brani musicali contenuti sui Cd. Per riprodurre tali file con Windows Media Player è necessario scaricare i relativi codec di nome madflac, scaricabili gratuitamente da questo sito www.free-codecs.com. Se siete un pò pigri e non volete installare nessun tipo di codec, potete utilizzare come riproduttore musicale alternativo, l’ormai famosissimo e ottimo VLC Media Player, che riconosce e riproduce la maggior parte dei formati audio esistenti tra cui i .flac.

Sappiamo tutti che il formato Mp3, ha segnato per molti anni le nostre abitudini di ascoltare musica. Infatti grazie alle sue dimensioni ridotte, dà la possibilità di memorizzare su Cd, Dvd, Pen drive, schede Sd e tanti altri dispositivi attualmente disponibili, interi album musicali occupando solo una piccola parte di spazio. Attualmente questa tendenza sta lentamente cambiando principalmente per due motivi.
perchè abbiamo a disposizione sempre più banda sulle nostre connessioni Adsl
perchè i supporti di memorizzazione odierni diventano sempre più grandi e con prezzi accessibili a tutti.
Il trend quindi si sta spostando verso un nuovo formato musicale il Flac, che utilizzando un tipo di compressione denominato lossless permette al file compresso, di mantenere intatta la qualità dei  brani musicali contenuti sui Cd. Per riprodurre tali file con Windows Media Player è necessario scaricare i relativi codec di nome madflac, scaricabili da questo sito www.free-codecs.com. Se siete un pò pigri e non volete installare nessun tipo di codec, potete utilizzare come riproduttore musicale alternativo, l’ormai famosissimo e ottimo VLC Media Player, che riconosce e riproduce la maggior parte dei formati audio esistenti tra cui i .flac.Sappiamo tutti che il formato Mp3, ha segnato per molti anni le nostre abitudini di ascoltare musica. Infatti grazie alle sue dimensioni ridotte, dà la possibilità di memorizzare su Cd, Dvd, Pen drive, schede Sd e tanti altri dispositivi attualmente disponibili, interi album musicali occupando solo una piccola parte di spazio. Attualmente questa tendenza sta lentamente cambiando principalmente per due motivi.
perchè abbiamo a disposizione sempre più banda sulle nostre connessioni Adsl
perchè i supporti di memorizzazione odierni diventano sempre più grandi e con prezzi accessibili a tutti.
Il trend quindi si sta spostando verso un nuovo formato musicale il Flac, che utilizzando un tipo di compressione denominato lossless permette al file compresso, di mantenere intatta la qualità dei  brani musicali contenuti sui Cd. Per riprodurre tali file con Windows Media Player è necessario scaricare i relativi codec di nome madflac, scaricabili da questo sito www.free-codecs.com. Se siete un pò pigri e non volete installare nessun tipo di codec, potete utilizzare come riproduttore musicale alternativo, l’ormai famosissimo e ottimo VLC Media Player, che riconosce e riproduce la maggior parte dei formati audio esistenti tra cui i .flac.

Telefonare e inviare SMS gratis online

Tra i più svariati modi per telefonare o inviare SMS gratis
dal nostro amato web, voglio indicarvi due siti che permettono
di farlo in modo ancora più semplice ed efficiente.
Il primo si chiama www.evaphone.com, che senza bisogno di nessuna registrazione
permette di effettuare due chiamate al giorno  che possono durare al massimo 2 minuti,
verso numeri di rete fissa  di tutto il mondo e cellulari, preceduti ovviamente dal
prefisso internazionale (ad esempio 0039 per l’Italia).
La chiamata è molto semplice da effettuare, una volta che vi siete accertati che casse e microfono del vostro Pc siano funzionanti, digitiamo il numero che vogliamo chiamare
e dopo qualche secondo di pubblicità (4 per l’esatezza), la chiamata verrà inoltrata verso l’utente desiderato.
Che dire?  A parte la possibilità di effettuare solo due chiamate al giorno, a mio parere risulta un servizio conveniente ed utile in qualsiasi
situazione e, perchè no, anche in quelle di emergenza.

L’altro sito che puo’ tornar comodo è www.freesms.net. Come si evince dal nome dell’url, da qui è possibile inviare sms in modo illimitato verso tutti i numeri di cellulare.
Come? Basta registrarsi, dopodichè vi arriverà conferma dell’avvenuta iscrizione tramite un messaggio di posta inviato sulla vostra casella email e una volta
inserita username e password sarà possibile inviare messaggi ai vostri amici e parenti.
Siete in possesso di un IPhone o di un smartphone con Android ?  diventa tutto ancora più semplice! Basterà scaricare l’applicazione gratuita HEYWIRE ed accedere così direttamente al servizio.