Un dolce pasquale, ma proponibile in qualsiasi occasione. Questa variante di “pastiera napoletana” nasce tra l’avellinese ed il beneventano. Meno conosciuta nelle altre province campane, meno famosa della sua “cugina” ma, ugualmente ottima.

Ingredienti :

Possiamo utilizzare le stesse dosi per una torta alta almeno 5 cm  e diametro 27 cm o in alternativa 2 torte più piccole di diametro 19-21 cm.

Per la frolla:

500 gr di farina

200 gr di zucchero

200 gr di burro

3 uova intere

1 scorza di limone grattuggiata

Per la crema:

500 gr di ricotta vaccina

500 gr di riso

500 gr di zucchero

500 ml di latte + 2 bicchieri di acqua

1 pizzico di sale

5 uova intere

aroma millefiori o fiori d’arancio

1 limone

Procedimento:

Versare il latte e l’acqua in una pentola con la buccia del limone. Una volta giunto ad ebollizione aggiungere il riso e farlo cuocere fin quando il tutto non si trasformi in una crema.

Lasciar raffreddare. Preparare a parte un composto lavorando ricotta e zucchero. Nella pentola con il riso aggiungere le uova e mescolare. Infine, unirlo al composto di ricotta e zucchero aggiungendo l’aroma.

Stendere la frolla e versarvi l’impasto di riso e ricotta, infornare per circa 50 min a 175° C.

Servire fredda  e spolverizzare con zucchero a velo vanigliato.

Di simix

Un pensiero su “Ricetta Torta di riso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.